Commenti
  1-4/4  
mah
19 maggio 2009 0:00
forse dovremmo prima preoccuparci di quelli che abbiamo in parlamento
lo squalo
19 maggio 2009 0:00
Non precipitiamo le cose. Prima di rimetterli in libertà il giudice si dovrà assicurare che a tutti sarà garantita la pensione, congruo assegno ed in qualche caso anche la scorta. Siamo o non siamo un popolo di garantisti.
Umberto46
19 maggio 2009 0:00
Il pesce puzza di più sempre dalla capoccia, i blitz vanno fatti a roma, no a Napoli od a Palermo; Montecitorio, Viminale....., praticamente in tutti quei covi dove tutti, parlando di politica, riempiono le tasche loro, dei parenti, amici,amanti e spacciatori.
scocciato
19 maggio 2009 0:00
Certo, li rilasciano quasi subito, giusto in tempo per permettere ai nuovi di farsi avanti, così raddoppiano.
Commenti
  1-4/4