Commenti
  1-1/1  
Giuseppe
4 giugno 2005 0:00
queste società agiscono anche con dolo. Esse infatti non tengono conto di alcuna documentazione precedente in loro possesso intaccando profondamente la moralità del contribuente.
Tempestivamente e senza avviso alcun accendono ipoteche immobiliari causando enermi danni ai varii proprietari.
Alla dimostrazione delle ragioni del contribuente non altrettanto tempestivamente provvedono a liberalizzare gli immobili.
Le responsabilità assunte con questi atti non sono da alcuno punite.
La Magistratura ha i suoi tempi mentre il cittadino no.
Commenti
  1-1/1