Commenti
  1-12/12  
FABRIZIO
13 giugno 2005 0:00
Alex ha detto:

Nel suo caso però non ho visto la mobilitazione delle persone, delle bandiere arcobaleno, dei partiti politici, della redazione de Il Manifesto, e di tutti quanti si sono battuti per la Sgrena. Evidentemente in Italia ci sono cittadini di serie A e di serie B. Conta di più essere appoggiati da qualcuno che non "essere" (nel senso di esistere).

**************************************

Alex hai perfettamente ragione !
Infatti la ragazza non faceva parte di gruppi "sponsorizzati" da sinistra, bensì era una missionaria cattolica e per questa ragione non c'é stato tutto il clamore messo in piedi per le Simone e per la Sgrena.

Per contro, i missionari cattolici (ne conosco qualcuno) vanno spesso nei posti più infami percependo compensi che non sono veri e propri stipendi ma dei "supporti" per vivere dignitosamente nei posti da loro abitati dove svolgono la loro opera.

Non conosco il caso della ragazza in questione, ma sono d'accordo con Alex che non c'é stata la mobilitazione come in passato per gli altri.
D'altra parte non c'era stata neppure Fabrizio Quattrocchi, ribattezzato in maniera dispregiativa "mercenario" e neppure per il giornalista di cui mi sfugge il nome ed i cui poveri resti stanno tornando in italia in questi giorni.

In effetti, spesso mi viene il dubbio che sia il colore della la politica a dividere i cittadini in serie A e serie B !!!

Confermo quindi il suo parere anche sui volontari di serie A e di serie B.

Sul fatto poi che qualcuno, più o meno giustamente, affermi che, senza andare all'estero, c'é bisogno di volontari anche da noi, é possibile, anzi è probabile.

Come é probabile che forse da noi, i bisognosi, sono l'1 per cento e non il 99% della popolazione, e sicuramente, questo 1 % se la passa "meglio" , se così si può dire, di come se la passano gli abitanti Afgani.

Un saluto
Alex
12 giugno 2005 0:00
Non è un mistero che anche i militari ci vadano per soldi, visto che anche loro sono volontari e non di leva.
PINO
12 giugno 2005 0:00
MA CON TUTTO IL VOLONTARIATO CHE CI SAREBBE DA FARE IN ITALIA..........LO VANNO A FARE ALL' ESTERO!!!
STRANO NON VI PARE???
SONO SOLO MERCENARIE, ED IL RISCATTO LO ABBIAMO PAGATO TUTTI NOI
margie
12 giugno 2005 0:00
Mattia, è domenica pure per me....
Mattia
12 giugno 2005 0:00
Ma perchè i militari che vanno in Iraq secondo voi vanno gratis???? Invece di stimare una persona che se pur stipendiata cerca di dare una mano a gente che non ha manco da mangiare.. (senza i fucili); gli andate contro e anzi magari speravate pure che l'ammazzavano..ma guarda che è incredibile!! Ma visto che è così vantaggioso??Perchè non andate voi in Afghanistan??tanto vi pagano!!
P.S. Margie cmq si kiama Clementina Cantoni..e non Clementoni..questo ci fa capire davvero quanto sei perplessa.
Pino
12 giugno 2005 0:00
mi dispiace dirlo, ma siamo proprio il paese dei balocchi.
Questa clementina chissa' che conoscenze avra' avuto per farsi mandare li', avra' percepito uno stipendio sicuramente non indifferente, il tutto a spese di noi italiani e chissa' per la sua liberazione quanto e' stato speso........POVERA ITALIA!!
POVERI NOI ALLOCCHI
margie
11 giugno 2005 0:00
Sono un po' perplessa su questa vicenda. E provo anche molto rabbia. Mi spiego : è molto tempo che le autorità italiane esortano gli italiani (ovviamente i civili) a non recarsi in Iraq e Afganistan, però i "volontari" vanno ugualmente. Non solo : Clementoni, che se non erro è stata liberata da pochissimo, ha appena annunciato che si recherà nuovamente in Afganistan.
Credo che i fatti si commentino da soli.
lalla
11 giugno 2005 0:00
il nostro è il paese dell'ipocrisia e dell'ignoranza, ovviamente sono feliccissima che sia stata liberata, almeno lei è andata lì disarmata.i mass media di certo nn ti dicono che era stipendiata,quindi x chi crede a babbo natale e ascolta solo ciò che gli viene detto è una volontaria.
Alex
10 giugno 2005 0:00
Mattia, visto che ti esprimi in quel modo e parti da questi presupposti non credo che tu possa avere una concezione del rispetto altrui molto più evoluta di chi, quantomeno civilmente, ha espresso la propria opinione.
Mattia
10 giugno 2005 0:00
Persone come te, che al posto di usare il cervello parlano con il buco del culo non potranno far altro che credere di aver capito qualcosa di ciò che ci gli sta intorno, rimanendo nella loro più triste mediocrità.
Alex
10 giugno 2005 0:00
Volontaria nel senso che non l'ha obbligata nessuno ad andarci...
Nel suo caso però non ho visto la mobilitazione delle persone, delle bandiere arcobaleno, dei partiti politici, della redazione de Il Manifesto, e di tutti quanti si sono battuti per la Sgrena. Evidentemente in Italia ci sono cittadini di serie A e di serie B. Conta di più essere appoggiati da qualcuno che non "essere" (nel senso di esistere).
Mario
10 giugno 2005 0:00
Pino sono più che daccordo con te.

vedrai che alla fine dovremo pagare anche il fatidico riscatto e lo pagheremo NOI con le tasse !!

così salveremo una "volontaria".

viva l'italia
Commenti
  1-12/12