Commenti
  1-14/14  
Alex1
20 febbraio 2007 0:00
Perchè Caruso e Casarini sanno fare altro? Intanto un altro nullafacente si è messo apposto con i soldi da parlamentare.... alla faccia di tutte le battaglie fatte a fianco dei "disadattati". Fossi in loro, mi sentirei fortemente preso per il culo.
luca
20 febbraio 2007 0:00
a Vicenza sti luridi assassini rossi non hanno fatto nulla perchè al governo c'è la sinistra, se c'era la destra si scatenavano.
Cmq hanno rosicato na cifra che non hanno potuto spaccare vetrine e tirare pietre alla Polizia.
PENA DI MORTEEEEEEEEEE
misterx
16 febbraio 2007 0:00
Caro sig. Topesio, vorrei ricordarLe che solo in Italia e' consentito a noglobal,centri sociali e quant'altro di prendere a sassate le forze dell'ordine senza subire alcuna punizione anzi, vedendosi creato un martire qual Giuliani che andava in giro a tirare estintori in testa ai carabinieri e che per tutta rsiposta anziche una pistolettata avrebbero dovuto dargli un mazzo di fiori.
Poi quando viene ammazzato un poliziotto allora ipocritamente tutti piangono lacrime di coccodrillo (ma i genitori di questi delinquenti sostengono che i loro ragazzi sono BRAAAVI ragazzi)
VERGOGNA!!!!!!!!!!!!!!!!
I noglobal sono volgari delinquenti da strada che nulla hanno a che vedere con il normale diritto di manifestare, per loro bruciare le macchine e le vetrine e' normale, che gli frega se a bruciare e' la macchina di un povero operaio che la stava pagando a rate tanto loro vanno alle manifestazioni con nike ultima moda e cellulare di ultima generazione
Dovrebbero sparare ad altezza d'uomo!!!!!
Agente spione 007
16 febbraio 2007 0:00
L'attento Osservatore "original marines" in realtà .....
.... è Lucio Musto sotto mentite spoglie !!! ... ;))))
blaster
16 febbraio 2007 0:00
Topesio, visto i tuoi insulti verso tutti quelli che la pensano diversamente, e non sai fare altro, vorrei dirti...


ma vaffanculo !

Non conosci davvero vergogna, sei solo un facinoroso esaltato dalle parole dei tuoi "eroi" dilibertiani.
Alex1
16 febbraio 2007 0:00
Dai Topesio, sii serio!!!
Che ci siano stati abusi non lo nega nessuno, ma adesso arrivare a negare la devastazione della città da parte dei più estremisti è fuori luogo.
In ogni manifestazione dove ci sono estremisti (centri sociali, comunisti estremisti) si verificano scontri e danneggiamenti. Dare la colpa di tutto alla polizia è pretestuoso e ridicolo, perchè se la gente si presenta armata e mascherata ai cortei vuol dire che l'aggressione è premeditata.
Topesio
16 febbraio 2007 0:00
Scusate, senza offesa eh, ma siete proprio degli imbecilli!!!
Proprio l'esempio del G8 poi... dove la polizia ha preso a manganellate chi non c'entrava nulla: andate a farvi lobotomizzare il cervello, luridi cerebrolesi!
franco
16 febbraio 2007 0:00
Questi luridi comunisti non sono meglio dei nazisti
laura
13 febbraio 2007 0:00
E ORA VEDRETE COSA COMBINERANNO I PACIFISTI A VICENZA ????

SE LA BASE DA ALLARGARE ERA DELLA RUSSIA O DEL PORTOGALLO (PER ESEMPIO) NON SI SAREBBE MOBILITATO NESSUNO.
Marco Bonardo
12 febbraio 2007 0:00
penso anche io ci sia troppa tolleranza verso i reati di violenza, e troppo poca verso i reati non violenti legati per esempio al furto o al copyright.

E proprio non capisco chi difende queste persone violente, non vogliamo fare di tutta l'erba un fascio ma se ci sono delle mele marce sono gli stessi interni che devono denunciarle e isolarle, altrimenti non sono altro che complici
solito osservatore
11 febbraio 2007 0:00
Scusate, ma quell'osservatore che ha scritto, non sono io ma è un altra persona, che ha il mio stesso nick.
Invito quindi tale persona a cambiare il proprio nick o per lo meno ad aggiungere un "1" o un "2" al suo nick.
Su questo tema, io penso che ci sia da sempre troppa tolleranza in tutta Italia, sia per i no-global che lanciano pietre contro la polizia, sia per i soliti ultras-delinquenti.
Da questo momento, si avrà finalmente un asprimento delle pene per gli ultrà-delinquenti, solamente perchè ci è scappato il morto, ma se non ci scappava il morto, nessuno vergognosamente, non avrebbe fatto ancora nulla per inasprire le pene o per prendere qualche misura in più per la sicurezza.
Adesso dobbiamo solo aspettare che ci scappi un altro morto tra le forze dell'ordine, durante le manifestazioni dei no-global. Forse solo così, lo stato si muoverà finalmente anche per inasprire le pene ai no-global e per aumentare la sicurezza, in tutte le manifestazioni politicizzate.
Capisco inoltre che lo stato molte volte attui delle coperture politiche, ma solitamente esso preferisce sempre "coprire" e proteggere la polizia, se si trovasse a scegliere tra un poliziotto e un no-global o tra un poliziotto e un estremista di destra, entrambi colpevoli di qualche reato. Sarà sempre così, tranne quando l'Italia diventerà uno stato totalitario, che sia di destra o di sinistra, tanto da proteggere a seconda dei casi o i politicanti di destra o quelli di sinistra, che si siano macchiati di qualche reato.
Inoltre, però, non capisco molto bene cosa te intenda con quei cosìdetti reati "di massa"? Credi che i poliziotti siano sempre stati duri anche con gli ultrà che commettevano questi cosìdetti reati "di massa"?
Altro Italiano
10 febbraio 2007 0:00
Osservatore, mi pare che tu abbia osservato poco! I no global non pagano mai, c'è una sorta di impunità per i reati "di massa" anche per via delle coperture politiche.
Osservatore
10 febbraio 2007 0:00
Io credo che siano già riservati trattamenti duri ai no-global, nel caso essi si rendessero protagonisti di episodi del genere.
ITALIANO
10 febbraio 2007 0:00
VERGOGNOSI I PACIFINTI!!!!!
Commenti
  1-14/14