Commenti
  1-30/405 ->   >|
gianmario7655
15 aprile 2014 13:10
Buongiorno a tutti
ripassando per caso sul sito dell'aduc ho trovato che la storia della DOIT non è finita. Io ero uno di quelli che anni fa aveva intentato causa tramite l'Avv. Drei.
Qualcuno può spiegarmi le novità e cosa sta succedendo?
Grazie
Tulosaicheloso
22 febbraio 2014 5:31
sono solamente stati fissati i termini entro i quali le parti devono presentare la loro lista di testimoni.Nei prossimi giorni Drei contatterà tutti i facenti parte il comitato. C'è poi andato qualcuno in via Finelli il 1 marzo?Avete trovato qualcosa o qualcuno? Ciao a tutti, Dario
Tulosaicheloso
22 febbraio 2014 5:30
MA CHI è QUESTO CHE HA SCRITTO QUANTO SEGUE....
Tulosaicheloso
22 febbraio 2014 5:29
Per Davide e A dovete andare in cartoleria a prendervi il modulo da compilare e mandarlo al Marcello dai ragazzi che ce la facciamo. Ci vediamo in birreria come al solito sabato ciao un abbraccio.
Tulosaicheloso
22 febbraio 2014 5:26
Novità?
Tulosaicheloso
11 febbraio 2014 4:09
E poi scusa basti andarsi a leggere la lista degli iscritti all'unione consumatori.Metting mercoledì 12 febbraio, a Roma, con il convegno del Breakfast Club Italia. Tra i partecipanti, anche Agostino Macrì, responsabile UNC .
Tulosaicheloso
11 febbraio 2014 4:01
Daccordo con te' ma rimangono solo belle parole poi alla fine chi vince e' sempre il male minore o maggiore dipende dai casi, come il tuo caro Jhon
Digitalignorant
11 febbraio 2014 2:50
grazie Fulvio
Digitalignorant
11 febbraio 2014 2:34
oggi mi a scritto il sig. Perego pregandomi di invitare tutti i membri del forum di supportare i fatti e nel caso i fatti siano provati annunciari i nomi e non scrivere cose e nomi a caso senza conoscerne la realta dei fatti provati. se invece volete dare la vostara opinione siete liberissimi di farlo senza aggiungerci un nome in quando un nome e' un fatto non un'opinione!!


Grazie
Digitalignorant
10 febbraio 2014 12:51
Rispondo altre si al membro Marco, e lo invito a tornare sui banchi di scquola ed impararsi un po di Inglese (English) in modo da utilizzare lo strumento Internet in maniera contemporanea alliniandosi a quello che e' il livello di conoscenza media modiale a rigurado evitando di bersi tutte le fregniaccie che ci sono sull'internet in Italiano (Italian), le auguro buon studio di recupero per i prossimi 15 anni.
Digitalignorant
10 febbraio 2014 12:47
Agli atti attinenti alla presunta vedita di servizie e materiale vi ricordo che e' in atto una perizia del perito ufficiale del tribunale di Catanisetta Piefranco solamozzo il quale dopo 9 anni ritiene doveroso dover sottomettere ad una nuova perizia ad un istituto Americano (American)per convalidate tutti i documenti catacei in posesso dei membri (member).
Dario2334
7 febbraio 2014 3:08
siciliano: complimenti per ... il risultato!
Illuminaci su come si risolvono le cose a palermo... magari usando parole un poco criptiche...per evitarti guai.... a me, e non solo a me, queste "inform'azioni" occorrono urgentemente per costringere all'educazione ed al rispetto per il prossimo la maggior parte degli arroganti pezzenti dementi che ci circondano... ed io non gliela voglio far passare liscia...., ma non mi voglio dissanguare in azioni legali ventennali...!
Dario2334
7 febbraio 2014 2:57
Ciao a tutti, anch'io sono stato affiliato Doit e me ne sono pentito molto presto. Non ero molto supportato dall'azienda per la mia crescita professionale. Dopo pochi mesi avevo già voglia di lasciare l'attivita. Il contratto prevedeva che l'affiliato potesse lasciare l'attività dopo 2 anni con rispettivo rimborso dei soldi versati per l'affiliazione. Quasi alla scadenza dei 2 anni di attività dissi al sig. Gualtieri che avrei lasciato l'attività. Mi rispose che però non avrei potuto avere indietro i soldi perchè avevo dato più danno che utile per l'azienda! Lascia perdere pensando che per i miei soldi non ci fosse più nulla da fare! A questi tizi ora gli sta bene nella situazione che si sono andati a infilare.
Dario2334
5 febbraio 2014 2:52
Ecco il riassunto dell'udienza del 7 marzo :il Giudice, dott.ssa Paola Montanari, ha fissato a noi e alla Do it termine al 30 settembre 2006 per indicare i mezzi di prova di cui intendiamo avvalerci (testimoni, ecc.), e successivo termine al 15 novembre per replicare alla difesa avversaria.
Ha fissato l'udienza per ammettere i mezzi di prova proposti al giorno 14 dicembre 2006.
Il giudice ha fissato un termine particolarmente lungo per consentirci di indicare specificamente le domande da fare a ciascun testimone, che possono essere diverse da caso a caso.
Inizieremo a contattarvi uno ad uno nelle prossime settimane, così da completare il lavoro entro il mese di giugno.
Ci rendiamo perfettamente conto del tempo che sta passando, ma solo una condanna da parte del giudice può obbligare la Do it a restituirvi le somme pagate, e in caso di mancato pagamento si potrebbe minacciare di chiedere il fallimento, con conseguenti possibili sanzioni penali nei confronti di ha nascosto il patrimonio della società.
Dario2334
5 febbraio 2014 2:51
Nell'udienza del 7 marzo sono solamente stati fissati i termini entro i quali le parti devono presentare la loro lista di testimoni.Nei prossimi giorni Drei contatterà tutti i facenti parte il comitato. C'è poi andato qualcuno in via Finelli il 1 marzo?Avete trovato qualcosa o qualcuno? Ciao a tutti, Mauro
Dario2334
5 febbraio 2014 2:51
il 7/3 c'è stata una udienza in Tribunale. Qualcuno di voi sà qualche cosa in merito??
Dario2334
5 febbraio 2014 2:51
Oggetto: da Trieste

Ho disdetto la mia affiliazione 1,5 anni fa e aspetto ancora la restituzione di quanto dovuto.
Putroppo continuo a ricevere email da Doit che cercano di posticipare l'interruzione del contratto, adducendo scuse, o addirittura negano loro obblighi di riacquisto. Non ho parole.
Avevo lasciato da parte la questione per qualche mese nel 2005 e oggi ritrovo un certo Sig. Jorge Alejandro Spina, sostituitosi a Gualtieri & C., il quale scrive email (sempre di difficile interpretazione) garantendomi una rapida risoluzione. (!)
Al numero di telefono di Modena risponde una centralinista che dice che il Sig. Spina è in Brasile e la Doit in liquidazione. (!)

Ho scoperto oggi questo FORUM. Mi rivolgerò al più presto ad un avvocato per azioni legali.

Ogni informazione in merito a procedimenti giudiziari o altro a carico della Doit, è ovviamente molto ben accetta: arjuna@libero.it

FM
Dario2334
5 febbraio 2014 2:50
Ragazzi volete sapere dove sono finiti i nostri soldi? Cercate su google la parola hosting e vedete il link a pagamento al sito www.decentra.it Propongo dei click su quel link per evitare l'uso sconsiderato dei nostri soldi. Guardate poi www.ioisp.it. Il testo della mission è quello della brochure della Doit.
Dario2334
5 febbraio 2014 2:49
per Celso:

ma che cavolo vuol dire? è un consiglio o altro? spiegati per favore, grazie!
Dario2334
5 febbraio 2014 2:49
Ma cosa vuol dire sempri in prima linea questa info....





""Autore: Pietro Diano
Data: 26 Gennaio 2004

Oggetto: contratto di affiliazione società di informatica DOITNET.

Vi scrivo per informarvi che ho trovato sul vostro sito ben 9 richieste di assistenza sulla ditta in questione con altrettanti risposte su una possibile attività/truffa in merito ad un contratto stipulato con questa società.

Bene, nella prima puntata di gennaio del 2004 la trasmissione Mi manda rai3 ha fattivamente chiamato in causa la ditta per una possibile truffa o comunque raggiro.
Nella trasmissione vi era presente l'avvocato di una associazione di consumatori...
come mai con tante segnalazioni nessuno di voi se ne è occupato?

La mia è solo una domanda per mera curiosità..
""


Ps.Mi rivolgo a : da: Francesco
Data: 1 Febbraio 2006


Ma come vuoi organizzare se a poco ci sara un udienza proprio a Bologna, x il caso DOITnet, non è semplice radunare tutti, non ti pare???
Dario2334
5 febbraio 2014 2:48
Sono stato anche io nel 2003.
Tali personaggi hanno esperienza ed un sistema giudiziario che li agevola con procedimenti interminabili.Visto che sono ormai centinaia ed i vari appartenenti ancora incensurati, credo che l'unica soluzione plausibile sia l'associazione.
Dario2334
5 febbraio 2014 2:48
...ma allora, è possibile che questa storia finisca così??
Non sono assolutamente d'accordo.
Siamo tanti ma non riusciamo a muoverci, eppure l'unione fa la forza.
Organizziamo qualche incontro tutti insieme, magari anche a Bologna e discutiamo su come muoverci.
Io non sono il tipo che molla, e spero anche voi, soprattutto davanti a persone come GUALTIERI e la segretaria.
Lascio a voi la facoltà di scegliere e magari aderire a questa iniziativa..
aduc.fabbricotti
13 marzo 2012 14:14
Oggetto: contratto di affiliazione società di informatica DOITNET.

Vi scrivo per informarvi che ho trovato sul vostro sito ben 9 richieste di assistenza sulla ditta in questione con altrettanti risposte su una possibile attività/truffa in merito ad un contratto stipulato con questa società.

Bene, nella prima puntata di gennaio del 2004 la trasmissione Mi manda rai3 ha fattivamente chiamato in causa la ditta per una possibile truffa o comunque raggiro.
Nella trasmissione vi era presente l'avvocato di una associazione di consumatori...
come mai con tante segnalazioni nessuno di voi se ne è occupato?

La mia è solo una domanda per mera curiosità..

Grazie


...NON VEDO RISPOSTA!!!
aduc.fabbricotti
13 marzo 2012 14:13
Che schifo, non ha risposto nessuno?!
gianmario7655
22 aprile 2010 11:51
scusate ma nessuno sa nulla dell'udienza del 15/4?
lucillafiaccola1796
19 febbraio 2010 18:26
siciliano: complimenti per ... il risultato!
Illuminaci su come si risolvono le cose a palermo... magari usando parole un poco criptiche...per evitarti guai.... a me, e non solo a me, queste "inform'azioni" occorrono urgentemente per costringere all'educazione ed al rispetto per il prossimo la maggior parte degli arroganti pezzenti dementi che ci circondano... ed io non gliela voglio far passare liscia...., ma non mi voglio dissanguare in azioni legali ventennali...!
siciliano
19 febbraio 2010 9:11
io ci sono cascato , quando ho capito che stava andando male, gli ho rotto talamente le palle che alla fine ho riavuto quasi 80 % di quello che gli avevo dato.... molti hanno fatto causa...io ho preferito fare le cose come si fanno a palermo... spero che questi maiali passino brutti momenti...essere terrone certe volte serve....
Rexhep
11 febbraio 2010 19:09
L'ultimo sfogo.
Questa volta è la stampa.
Stasera visto che sta per andare tutto al diavolo mi sono permesso di chiedere aiuto alla stampa. Ho chiamato La Nazione redazione di Arezzo. Mi hanno riferito che per le questioni del genere si occupa il signor Salvatore Mannino. Dopo diverse chiamate riesco a parlare con lui. In primis mi chiede di finire presto perche non aveva tempo. Poi dopo le prime battute ha dato il suo giudizio. E una cosa privata che non interessa al giornale. Un giornalista!!!!???? Centinaia di persone che gridano alla truffa, una truffa di dimensioni milionarie (semplice 100 e più persone X più di 10000 € ognuno = più 1 milione di €). Il giornalista???!!! senza vedere nemmeno una carta da il giudizio. E' una cosa privata.
Mi domando. Sa perfettamente come funziona la nostra (in)giustizia e non vuole combattere contro i mulini a vento oppure non li interessa niente cosa succede realmente e cerca solo scoop per vendere meglio il giornale o fare piaceri ai potenti. Mi e rimasta in testa "la giornale non e interessata" Booh valutate voi.
Visto che sono nella stampa due parole per i programmi tv "Striscia la notizia" e "Le Iene" Non ho mai voluto chiamarli in causa, pero visto che è il caso scrivo anche su di loro. Più di dieci volte il link di questo post l'ho mandato sia alla Striscia sia al Le Iene. Ho offerto tutto il materiale che ho a disposizione dalla querela fin al’ultima prova. Nessuna risposta. Ho avuto la possibilità di telefonare di persona anche con Andrea Agresti e di mandare anche a lui il link. La risposta e stata che è la redazione che decide e lui non poteva cambiare niente.
Mi permetto di fare la mia valutazione. Ho sempre seguito questi due programmi. Dopo diversi e diversi mail a loro senza nessuna risposta ho cercato di capire che tipo di trasmissioni fanno. E ho notato che di norma quasi più di 60 anche 70% dei casi nei missioni della Striscia e della Iene ci sono sempre le forze del ordine????!!!!!! Che strana coincidenza, più strana che dei pacchi di RaiUno con le quale la Striscia se ne occupa cosi tanto e che condivido. Un altra coincidenza. Non so, chi ricorda i missioni di Laudadio a scoprire i truffatori con dei soldi falsi e cose varie. Tutti alla fine si mettevano a correre (Proprio come Laudadio scommetteva prima di apparire) A volte cera una telecamera che aspettava come se fosse sapeva in anticipo il tragitto del truffatore. Altra cosa con tutto il rispetto per le persona di colore, i truffatori nella maggioranza dei casi 60-70% erano di colore???!!!
Ed un ultima cosa quasi tutti i truffatori si trovavano fuori dall’Italia. Quando siamo fortunati. Non ci sono truffatori in Italia, la truffa milionaria della Do-It e tutta una cosa privata.
L’ultimo sfogo signori, fin d’oggi. Questa volta con la stampa. Nei altri post ho trasmesso le mie opinioni per quando riguarda la giustizia e lo stato. Mi dispiace ammettere, perche fa male e fa paura, ma viviamo in un stato marcio. Non voglio precipitare nelle conclusioni pero di seguito vado a pensare che anche la stampa e la media non riesce a staccarsi da dove nasce diventando marcia lo stesso. E le prove li vedete tutti i giorni sulla stampa e sulla media.
Questo post appena pubblicato sarà mandato via mail anche alle redazioni delle “La Nazione” “Striscia la Notizia” e “Le Iene”
Come sempre, con nome e cognome Rexhep Myzeqari.
Per le redazioni chiamate in causa.
Chi mi vuole contattare per confrontarsi lascio il mio recapito r.myzeqari@aruba.it.
lucillafiaccola1796
9 febbraio 2010 19:18
A quanto pare non vale più la pena di rivolgersi alla "magis-tratura" per avere giustizia... occorre trovare un'altra "formula" per avere quanto ci spetta.... aguzziamo la fantasia e consoliamoci nel frattempo assoporando il momento che verrà che resteranno anche senza carta igienica, carta per fotocopie, computers che si sfasceranno perché privi di manutenzione, e come la sanità pubblica, la scuola pubblica, anche la magistratura pubblica.... dovrà restare a casa per mancanza di strumenti....
Il Muro di Berlino ha impiegato 20 anni dalla sua distruzione a cura degli amanti della libertà [di farsi solo i pazzi loro] per seppellire il "capitalismo" di carta straccia degli incapaci, incompetenti ma arroganti pappacciaguerrafondai... ma alla fine...ci ha stesi tutti... buoni e cattivi, colpevoli ed innocenti, morti e vivi......
I GUARDO AL RISULTATO.... E SOLO AL RISULTATO,
LE CHIACCHIERE NON MI INCANTANO.....
Auguri a Te, a Me, a Noi!
Rexhep
9 febbraio 2010 0:00
Aggiornamento. Riguardo la mia querela del maggio 2005 contro i truffatori della Do-It. Il 12/5/2008 il PM chiede l'archiviazione al GIP. Dopo la mia opposizione tra qualche settimana praticamente ad Aprile ci sarà l'udienza davanti al GIP per accettare l'opposizione oppure rigettarla e a questo punto tutto finisce. So che i truffatori festeggeranno e ringrazieranno dalla profondità del cuore la nostra giustizia. Intanto lo sapevano fin dal inizio che la giustizia e da parte loro e non dei cittadini che gli pagano attraverso le tasse. Per evitare questa ce bisogna di nuove prove ed elementi che possono servire per chiedere il proseguimento delle indagini. Chi ha nelle mani qualsiasi cosa utile mi può contattare al r.myzeqari@aruba.it Anticipo un ringraziamento a tutti. Rexhep Myzeqari.
Per Aduc. Ho letto il regolamento. Chiedo di non censurare la parola truffa e derivati in quando ho querelato penalmente le persone che presentavano la suddetta società. Saluti.
Commenti
  1-30/405 ->   >|