Commenti
|<   <- 241-270/405 ->   >|
Rino
24 novembre 2006 0:00
Ragazzi anche io mi trovo nelle stesse condizioni di molti di voi per quanto riguarda la Rivaservices, stiamo cercando di associarci (per adesso siamo solo in tre) al fine di poter intraprendere un azione legale, forse siamo riusciti a trovare una falla nell'accordo commerciale che questi signori hanno stipulato con persone come noi in tutta Italia. per maggiori informazioni cimatom@libero.it
da ex affiliato
11 novembre 2006 0:00
A che punto è l'azione legale nei confronti della doit? Possibile avere notizie più precise su questo forum?
Marcello
28 ottobre 2006 0:00
Ho fatto ricerche. Intanto vi dico che ho conosciuto il povero Pxxx. Mi risulta da poco deceduto in un incidente d'auto, pace all'animaccia. Su Gualtieri devo dire che è un poveraccio che vive di espedienti, con Doit è stato solo un prestanome. Il vero proprietario pare sia Spina, da sempre, che ha utilizzato vari prestanome, ora si è ripreso l'azienda per liquidarla e forse chiuderla. Gualtieri è solo un povero coglione che non conta nulla. Spina avventuriero brasiliano, dice di essere la, ma mi risulta sia in Italia, proprio a Modena, mentre non ci sono altre aziende coinvolte e comunque non è dimostrabile.
Andrea
17 ottobre 2006 0:00
Se non ricordo male, il tizio che è venuto da me a ritirare i soldi si chiamava Pxxxx. Che fine avrà fatto?
Paolo
14 ottobre 2006 0:00
sono stato contattato telefonicamente oggi da un certo signor Guicciardini per avere informazioni su Simplesgames; mi ha detto che era in zona solo per pochi giorni ed ha cercato di avere un appuntamento dicendomi che avrei dovuto pagare immediatamente la quota di 8.000 euro se avessi accettato di intraprendere quel tipo di attività altamente remunerativa ... ho preso tempo e stasera ho fatto un "giro" su internet e guarda un pò!!!
Mi sa che sono andato molto vicino a prenderlo nel c...; comunque mi ha lasciato un recapito telefonico, e se può essere utile sono disposto a farlo avere al Vs. legale. In bocca al lupo per tutto!
Raffaele
14 ottobre 2006 0:00
Sono anch'io un affiliato della Do It e ho modo di ringraziare tutti i vostri commenti che mi hanno messo in guardia sulla truffa. Purtroppo mi son cacciato in un brutto guaio a causa della mia curiosità che mi ha tentato di cogliere questa sfortunata occasione di guadagno, che invece si è trasformata in perdita di denaro e fiducia nei rapporti con la clientela. Per favore informatemi ancora sulle novità della causa, in quanto essendo giù da BOLOGNA non ho modo di poter assistere ai processi. Non vedo l'ora di uscire da questa brutta situazione cui mi son cacciato; che altro dire!!! Mi è servita come esperienza per aprire gli occhi verso questo bruttissimo futuro a cui andiamo incontro, privo di gente onesta ed umile ma fatto solo di obiettivi, senza tener conto del male che ci stiamo causando. A presto! Sono sempre disponibile per essere contattato
Giancarlo
14 ottobre 2006 0:00
Ciao ragazzi, la beffa delle beffe forse è capitata a me!!!! Non solo dopo aver aderito, fiducioso, all'affiliazione DoIt ho versato la quota richiesta di circa euro 3.300, per iniziare il corso di apprendimento concordato presso il mio domicilio e ricevere la dotazione stabilita dal contratto (cosa mai avvenuta come è stato per voi), ma alla mia richiesta di dilazionare l'ulteriore somma sono stato citato in Tribunale a Bologna per inadempienza contrattuale. La persona, incaricata DoIt, che è venuta a proporre il contratto di affiliazione ed ha ritirato l'assegno del primo acconto, a detta delle Forze dell'ordine sembra introvabile. I documenti sono stati regolarmente consegnati a Gualtieri. Ho conosciuto l’avv. Drei personalmente circa un anno fa, e penso che stia adottando tutti i sistemi giuridici possibili per risolvere al più presto le vostre situazioni. Non scoraggiamoci, purtroppo la macchina burocratica della giustizia ha bisogno dei suoi tempi. Sono convinto che con un pizzico di tenacia e fiducia nella Giustizia riusciremo ad ottenere quanto ci è stato estorto.
Piero
14 ottobre 2006 0:00
...ma allora, è possibile che questa storia finisca così??
Non sono assolutamente d'accordo.
Siamo tanti ma non riusciamo a muoverci, eppure l'unione fa la forza.
Organizziamo qualche incontro tutti insieme, magari anche a in Brasile e discutiamo su come muoverci.
Io non sono il tipo che molla, e spero anche voi, soprattutto davanti a persone come Spina e la segretaria.
Lascio a voi la facoltà di scegliere e magari aderire a questa iniziativa..
Enrico
14 ottobre 2006 0:00
Ma cosa vuol dire sempri in prima linea questa info....





""Autore: Pietro Diano
Data: 26 Gennaio 2004

Oggetto: contratto di affiliazione società di informatica DOITNET.

Vi scrivo per informarvi che ho trovato sul vostro sito ben 9 richieste di assistenza sulla ditta in questione con altrettanti risposte su una possibile attività/truffa in merito ad un contratto stipulato con questa società.

Bene, nella prima puntata di gennaio del 2004 la trasmissione Mi manda rai3 ha fattivamente chiamato in causa la ditta per una possibile truffa o comunque raggiro.
Nella trasmissione vi era presente l'avvocato di una associazione di consumatori...
come mai con tante segnalazioni nessuno di voi se ne è occupato?

La mia è solo una domanda per mera curiosità..
riccardo
14 ottobre 2006 0:00
Ho disdetto la mia affiliazione 1,5 anni fa e aspetto ancora la restituzione di quanto dovuto.
Putroppo continuo a ricevere email da Doit che cercano di posticipare l'interruzione del contratto, adducendo scuse, o addirittura negano loro obblighi di riacquisto. Non ho parole.
Avevo lasciato da parte la questione per qualche mese nel 2005 e oggi ritrovo un certo Sig. Jorge Alejandro Spina, sostituitosi a Gualtieri & C., il quale scrive email (sempre di difficile interpretazione) garantendomi una rapida risoluzione. (!)
Al numero di telefono di Modena risponde una centralinista che dice che il Sig. Spina è in Brasile e la Doit in liquidazione. (!)

Ho scoperto oggi questo FORUM. Mi rivolgerò al più presto ad un avvocato per azioni legali.

Ogni informazione in merito a procedimenti giudiziari o altro a carico della Doit, è ovviamente molto ben accetta:
fabrizio
14 ottobre 2006 0:00
Inutile dire che l'unica azione possibile contro tali personaggi è una forma di associazione.Visto che, purtroppo, per il momento, tra noi non vi è alcun killer,e nell'attesa che qualcuna delle nostre maledizioni li colga,pensavo ad una petizione da indirizzare al Sindaco di Bologna e di interessare qualche consigliere regionale o meglio ancora deputato se saremo tanti, al fine di manifestare contro le attività criminose di tali banditi.Potremmo organizzare un sit-in ed invitare la stampa ed organi di informazione televisiva.E' evidente la dimensione politica del problema, al quale la giustizia civile non potrà dare risposte.Quello è il loro campo, la truffa è preparata nei dettagli,tanto è vero che continuano con nuove società incuranti dell'odio che seminano.
Mauro: uno dei primi
12 ottobre 2006 0:00
Ciao ragazzi, ecco innanzitutto le prossime scadenze del processo :30 settembre 2006 per indicare i testimoni, e 15 novembre per replicare alla difesa avversaria.Udienza per ammettere i mezzi di prova proposti al giorno 14 dicembre 2006.
Consiglio a chi si sta giustamente spazientendo di aspettare perchè è quasi certo che la sentenza sarà a nostro favore.
Poi bisognerà vedere se da qualche parte ci sono i soldi che ci spettano.
Se non si trovano, a quel punto sono anch'io per procedere con le già citate società di recupero crediti...

un ciulato
7 ottobre 2006 0:00
il 29 settembre non doveva esserci un'udienza?
Michele
7 ottobre 2006 0:00
PER FLACHI o chiunque abbia avuto a che fare con RIVASERVICES e con MESCHIARI

mettiamoci in contatto e facciamogliela pagare

mikkan@virgilio.it
scrivetemi
Valerio
29 settembre 2006 0:00
:-) purtroppo anche io sono stato truffato con quasi 9000 euro non sono riuscito a recuperare nulla, ancora sono in contatto con il sig. Jiorge Alejandro Spina che è il liquidatore che mi prende in giro x giunta che sta cercando qualcuno nella mia zona x affidare la posizione e che i soldi del nuovo affiliato mi verranno dati a me.... peccato che comunica dal Brasile sennò lo affiliavo all' ospedale cmq. volevo sapere se posso essere d'aiuto io sono a disposizione e poi se qualcuno sa dove si possa trovare Gualtieri o qualche indizio che poi la sbrigo io la faccenda.Grazie a tutti
Michele
28 settembre 2006 0:00
Anche io ho perso 5000 euro con la rivaservices che ha sede a bologna e in cui lavora meschiari...aiutatemi!!!!!!!
Bagatella Fabio
19 settembre 2006 0:00
salve, qualcuno di voi puo darmi delle delucidazioni sullasituazione dell'azienda in atto e sulla successione dei fatti? sono stato truffato di circa 8000 € e dopo svariati tentativi risalenti al 2003 non sono piu riuscito a contattare nessuno dei citati per rimborsi o quantaltro.
credevo di essere stato l'unico ma stasera si è riaccesa la mia speranza di giustizia!!!

Gino
17 settembre 2006 0:00
Per Alex e altri
Vero che quei vermi non meritano altro, ma se qualcuno prende i soldi per conntonostro, con sistemi non proprio ortodossi, poi come ci prendiamo il nostro senza inguaiarci anche noi e rischiare di passare dalla ragione al torto?
Di fronte a tanta gente "piccola", un omaggio alla "grande" Oriana Fallaci, la sua grndezza morale rimarrà intramontabile!
Alex
16 settembre 2006 0:00
Fiducia all'avv.Drei...mah! Campa asino che l'erba cresce!

Sono d'accordo con Pasky invece... e con la sua giustizia vera, rapida, efficace.

Quei vermi truffatori e sanguisughe non meritano di meglio.
Antonio
16 settembre 2006 0:00
Per Pasky, Fabrzio e altri.
Mi spiace caro Pasky, ma non sono d’accordo con i tuoi metodi, non certo legali; secondo me questo comportamento può dare problemi a te e a tutti quelli che vorranno fare come dici tu; mi sembrano cose controproducenti e pericolose.
A questo punto è meglio rinnovare fiducia all’avvocato Drei che ci sta tutelando e a seguire le sue indicazioni; certo anche lui lo aveva detto che i tempi della giustizia in italia sono lenti, ma ormai pare che siamo a buon punto. Resistiamo e qualcosa otteniamo!!

Truffa da G
13 settembre 2006 0:00
A quanto pare quel deficiente di G e' ridotto alla fame tanto da chiedere soldi a tutto andare. Siccome sappiamo che il deficiente legge questo forum, non scriviamo cose che non servono.

Ho degli amici nelle "societa'" di recupero crediti di Napoli anche noi.
A questo punto li attiviamo senza piu' altri avvertimenti, se tutti, e diciamo tutti gli affiliati, non ricevono la loro fee d'ingresso indietro.

E questo vale anche per il titolare della Cass.

Ora non ci sono piu' scusanti per questi due personaggi. Mi spiace ma a giocare con il fuoco prima o poi ci si brucia.

Noi avevamo avvertito.
marcello
9 settembre 2006 0:00
I tempi della giustizia sono lunghi e poi anche se ci danno ragione cosa troviamo? magari niente, sono fuggiti. Meglio andare a stanarli a uno a uno a cominciare dal capobanda G. e farci ridare il maltolto. Contattatemi per organizzare, io sto in emilia e ho contatti giusti per rintracciarli. Marcello.
carmar1960cm@libero:it
Fabrizio
5 settembre 2006 0:00
Sono stato truffato ormai più i 2 anni fa e sono domiciliato dall'Avv.Drei a più di 1 anno.Non ho più visto ne sentito nulla.
pasky
4 settembre 2006 0:00
mi sa che questo avvocato Drei sta guadagnando sulle vs spalle più di Gualtieri, Pezzano & company (compreso Edoardo da Madonna dell'Arco).
Per me l'unica soluzione più economica è quella di rintracciarli fisicamente , se volete aiutarmi scrivetemi, ho letto che qualcuno è riuscito anche ad incontrare Gualtieri di persona ... datemi qualche indizio e al resto ci pensiamo NOI!
pasky1971@libero.it
pasky
29 agosto 2006 0:00
ma per scrivere all'avvocato e chiedere consiglio bisogna pagare? comunque non sono riuscito a trovare niente su quel sito!
ciao by Pasky
Pasky
29 agosto 2006 0:00
x Antonio :

intanto io ho recuperato già oltre 1500 euro!
ciao
Antonio
27 agosto 2006 0:00
Ciao Pasky

Non mi sembra che quello che scrivi sia molto sensato! Abbiamo deciso mesi fa di seguire le indicazioni dell’Avv. Drei, di cui abbiamo fiducia, la tua proposta rovinerebbe quello che stiamo facendo e che abbiamo investito. Ti consiglio di unirti alla nostra azione, quello che fa l’avvocato Drei che ha capacità e determinazione. Non compromettere quanto fatto finora.

Se ti va di accettare un consiglio da uno nella tua stessa situazione scrivi a Drei subito o guarda su www.studiolegaledrei.it
pasky
21 agosto 2006 0:00
ragazzi, io ho i nomi e non solo di Gualtieri e company, fino ad oggi mi hanno rimborsato grazie a qualche piccola minaccia un quarto dei soldi poi sono spariti di nuovo, ho qualche numero di targa per risalire a loro, se voi avete qualche informazione simile o più precisa facciamo prima altrimenti come gli ho già detto al "signor"Fabio gli mando qualche "società" di recupero credito di Napoli che senza dubbio recupererà qualcosa o almeno ci darà qualche soddisfazione; figuratevi che mi avevano promesso il rimborso dei soldi se non avessi fatto nome delle altre società con cui continuano a truffare e se li avessi fatti andare via coi lori piedi da Napoli ma poi si sono dimenticati di continuare a pagare ed ora inizia la "guerra" altro che giudici ed avvocati, ora sono "cazzi"
scrivetemi!
Pasky1971@libero.it
matteo
17 giugno 2006 0:00
Ho appreso adesso quanto ha fatto la doit. Ho fatto un contratto cosa devo fare per recuperare i soldi versati?
Chi mi può aiutare?
Mauro
13 giugno 2006 0:00
Per Fabrizio, Agostino e tutti i nuovi truffati : ci siamo già associati presso l'UNC di Faenza nella persona dell Avv. Drei che sta portando avanti la ns. causa in un processo iniziato più di due anni fa. L'11 gennaio 2004 siamo stati inoltre alla trasmissione Mi Manda Raitre quando il conduttore era ancora Marrazzo. Per tutte le info ed aggiornamenti rivolgetevi all'avv. Drei.

Studio legale Drei
Corso Saffi 16 - 48018 Faenza (RA)
tel. 0546.660.651 - fax 0546-687.686
www.studiolegaledrei.it
Commenti
|<   <- 241-270/405 ->   >|