Commenti
  1-8/8  
Piero
7 agosto 2007 0:00
Il decreto è stronzo e fatto da stronzi ma per fortuna tra le forze dell'ordine c'è anche la maggioranza di brave persone che operano con intelligenza, certo è che sperare di non incappare in qualche gradasso con stellette sulla fronte e nel culo è alquanto deprimente.
Speriamo che questo governo di supercoglioni allo sbaraglio finisca presto nel dimenticatoio, comunque con il passato governo abbiamo avuto un supermentecatto a nome LUNARDI che ha emanato stronzate megagalattiche.
Scocciato
7 agosto 2007 0:00
A uno che si nickka Ciribiribì(la canzone diceva: che bel musin, che bel bocchin...)e manco a dirlo si atteggia a qualcuno che sa tutto ma nun è un cazzo pure lui, e si sente offeso, quando lui stesso parte offendendo e dicendo "il DELINQUENTE GOVERNO "...e ce l'ha con tutti come un fottutissimo rompicoglioni da sindacalista facinoroso di stile metalmeccanico-camionista-scaricatore di porto,tipo ultras di infima curva, behhhhhh...rispondo che a gente attaccabrighe inconcludenti e insulsi, buoni solo di inveire su tutto ciò che è regola, che è buonsenso, che è autorità, dico...rispondo, non con un generico vaffanculo, ma con la constatazione che a un povero iracondo che ce l'ha con lo Stato e con le istituzioni in maniera globale e senza un minimo ragionamento, anzichè con le reali colpe degli utenti stradali imbecilli, è meglio lasciarlo bollire nel suo marcio brodino. Con le sole offese non si risolve nulla e non si risolve nulla nemmeno col ragionare con un importuno come costui.
Angelo
7 agosto 2007 0:00
Ma lo vedete in faccia Prodi quando con quel sorriso ebete parla come oracolo divino.
Cosa dobbiamo aspettarci da simile elemento?
Vigile Stronzo
6 agosto 2007 0:00
Il solo modo per non farti fregare è restare nei limiti della legge.

Se lo dice lui, lo posso dire anche io: ovvio, no?
Gino
6 agosto 2007 0:00
Vengono emanati decreti deficienti da governanti menefreghisti oltre che altrettanto deficienti in materia, tanto chi li tocca ...LORO... viaggiano a nostre spese con l'autista e auto blu.

Può darsi che qualcuno veramente ubriaco venga fermato e giustamente condannato ma è certo che chi pagherà le spese del decreto deficiente saranno solo i soliti poveracci che incautamente si metteranno alla guida dopo aver mangiato e bevuto un po' di vino.

VAFFANCULO PRODI COGLIONE!!!
Ciribiribì
6 agosto 2007 0:00
x Scocciato

Prima di dire ad un prossimo che neanche conosci "Il solito che non ha capito un cazzo" guardati allo specchio con una maggiore attenzione e vedrai che molto probabilmente tu non hai la testa ma UN CAZZO con tanto di FICA al posto delle palle che ritieni avere di FERRO!

Ritornando al problema nessuno difende gli strafottutissimi delinquenti al volante ma solo la libertà di prendersela con quei COGLIONI che al parlamento decidono sanzioni commisurate ai loro superstipendi e con chi e sono TANTI COGLIONI in divisa che OTTUSAMENTE le applicano, "per dovere e senso dello STATO al 27 del mese"

Quanto al senso dello Stato e delle Istituzioni di cui Lei o Voi vi vantate, è indispensabile rimandare il TUTTO a tempi in cui sia lo STATO che le ISTITUZIONI saranno al servizio del cittadino !!!

OGGI nel parlamento Italiano si fanno SOLO leggi REPRESSIVE e mai leggi a TUTELA perchè sia lo STATO che le ISTITUZIONI considerano il popolo SUDDITO e non certo sovrano, la prova evidente la si riscontra proprio nelle ISTITUZIONI dove come tale si viene trattati.

Provate a fare una denuncia per un furto o a rivolgervi per informazioni o tutela ad una delle tante APPOSITE ISTITUZIONI e vedrete come sarete accolti da chi conosce e sorride SOLO il 27 di ogni mese!!

Ciò detto e provato per via dei miei anni di vita e percorrenza sulle strade per oltre 30.000km annui e per oltre 40anni
senza provocare incidenti ed in classe 1 da un'eternità, torno a RIPETERE che la stragrande responsabilità di troppi incidenti è figlia di autostrade INADEGUATE a sopportare un traffico INEVITABILMENTE crescente !

NESSUNO è contrario ai limiti di velocità "escludendo i deficienti" ma vorrete adeguarli alle condizioni stradali?

Vogliamo rimuoverli dopo aver finito gli interminabili lavori e non lasciarli lì per mesi o anni ??

E' mai possibile che uno venga multato di MIGLIAIA di EURO perchè ha bevuto 2 bicchieri di vino a pasto e solo perchè LA LEGGE stabilisce che quello è UBRIACO !!!

Percorro giornalmente oltre 15 km di strade con limiti dei 50 km/ora messi lì SOLO per fare CASSA in quanto queste strade inducono a viaggiare IN TUTTA SICUREZZA a oltre 70 km/ora, siccome non ho lo stipendio o pensione del parlamentare o assessore delinquente che ha stabilito la pena pecunaria per l'infrazione, debbo sorbirmi gli insulti e rischiare i tamponamenti di automobilisti indisciplinati o solo meno coglioni e sudditi di me ??

Gli insulti e gli accidenti vengono prontamente rimandati ai VIGLIACCHI con autovelox nascosti dietro ai bidoni della spazzatura nella speranza che qualcuno li colga.

MAGARI TU !!!
massy
6 agosto 2007 0:00
...bè,ke ti aspettavi?...ovvio ke a nessun politico frega veramente delle stragi sulle strade...io,nella notte fra sabato4agosto e domenica5,son andato a Riccione,50km x andare 50km x tornare...nn ho visto nemmeno una pattuglia,solo autovelox!...si parla di prevenzione ma,a me,sembra una repressione e,a farne le spese è sempre il coglione di turno ke viene pizzicato,mai ki realmente provoca gli incidenti!
Scocciato
5 agosto 2007 0:00
Il solito che non ha capito un cazzo. E' troppo comodo dare la colpa alle strade ai governi, alle provincie, ai poliziotti (ma quali poliziotti!! fai 1000 km e non vedi una pattuglia!!Ma se ti fanno il verbale, allora è meglio che non ci siano?
Il vero problema è la mancanza di repressione vera e dura. Inculare( per chi lo prende già, cambiare pena) quelli che vanno a velocità come gli pare, dove gli pare e quando gli pare. Non rispettano pedoni, ciclisti, neppure auto che stanno nelle regole del codice, perchè, dicono, li intralciano (ma chi siete teste di minchia con il culto dell'IO che tutto può alla faccia di tutti gli altri?) Certo il governo, i presidenti, i ministri che fanno spot pubblicitari invitando a mettere le cinture, o portare il casco con l'utopia che questo salvi la vita a tutti, dicono delle buonistiche fregnacce. Sono ben altre le misure da prendersi! Inasprire le pene teoriche non serve, quando i testa di cazzo che vogliono andare forte, lampeggiare per chiedere strada ai duecento, passare nei centri abitati ai centocinquanta, falciare donne, bambini, vecchi, ciclisti, magari sulle striscie pedonali, passare con il giallo o il rosso, bere e drogarsi,ecc andare in moto come tanti stronzi da pista. Questo che minchia è???? colpa delle strade scivolose?(vai più piano) colpa della nebbia assassina?(vai a velocità moderata e rispetta le distanze di sicurezza), colpa dei maledetti alberi che qualcuno ha piantato ai bordi di certe strade o viali?(se non sei capace di stare sulla carreggiata la morte è il tuo premio)colpa delle strade se il figlio ti frega l'auto e fa lo sborone con gli amici e le amiche dimostrando che quando c'è la curva tira diritto e spigna contro un maledetto muro per vedere l'effetto che fa quando gli va bene e peggio quando va in frontale con l'innocente famigliola e la stermina? (maleducato e assassino tu genitore e tuo figlio poverino),colpa delle discoteche, dei pub, delle serate da sballo che portano tanti bei soldini nelle tasche degli esercenti?(ma no! bisogna premiare i bravi ragazzi che non bevono, ma che da brave mammine portano a casa gli altri sbronzi o fatti). L'utente della strada manca decisamente di testa e finiamola di incolpare tutt'altro in modo odioso e demagogico che rivela una insofferenza per le istituzioni anzichè fare il "mea culpa".
Commenti
  1-8/8