Commenti
  1-13/13  
schifoo
26 gennaio 2009 0:00
in olanda c'è il patito pedofilo, in america la giornata del pedofilo e in italia il papa protettore della pedofilia e gino paoli che istiga i pedofili.... ma dove andremo a finire??? lario SPARATIIIII
AIUTOOO
26 gennaio 2009 0:00
ma vi rendete conto che non possiamo fidarci di nessuno.... ANCHE GINO PAOLI HA SCRITTO UNA CANZONE , parla di un vecchio che mentre violenta una bimba di 11 anni muore e lei lo perdona !!! gino paoli dice che per cristianità bisogna perdonare tutto... NON è CHE è UNA CANZONE AUTOBIOGRAFICA!!!
SOSPETTOSO
26 gennaio 2009 0:00
lario MICA SARAI UN PRETE PEDOFILO????
Ettore Chiacchio
26 gennaio 2009 0:00
ricopio anche qui
__________

Isaia, anche io ieri mi sono scoperto ad invocare dio insieme alla mia donna

Le nostre parole più o meno sono state
"SI SI MIO DIO MIO DIO COME GODO..."

Eravamo chiaramente in fase preorgasmica..
In quella fase io credo anche ai folletti, all'uomo nero e al papa buono...
Però qualunque cosa si dice in fase preorgamisca non è vincolante nemmeno giuridicamente!

Inoltre io non pensavo al dio dei cattolici, quello che, come ci riporta frequentemente la bibbia, massacrava i bambini ed adesso consente alla casta pedofilo-sacerdotale di incularsi impunemente i bambini, comprandosi la propria impunità con lo strapotere economico che le deriva dalle sottrazioni che compie facendo abuso di redulità popolare.
Quel dio lì me lo farebbe ammosciare anche in fase preorgasmica.

Io identificavo la mia donna in Astarte che nella bibbia è identificata come "moglie di yahvè" ). Ma ovviamente i credenti, che non conoscono la bibbia, e per questo sono credenti, tutto questo non lo sanno)
Lei probabilmente identificava me nel "dio fallico" (http://it.wikipedia.org/wiki/Simbolismo_fallico "In origine il fallo, cioè il pene in erezione, era considerato un dio a cui venivano dedicati riti e preghiere, per secoli è stato oggetto di potere, tabù, mistero. Il termine fallo, nelle religioni pagane era il simbolo cosmogonico del membro virile in erezione, deriva dal latino phallus, dal greco phallós, da connettersi alla radice del sanscrito phalati (= germogliare, fruttificare) o alla radice phal (= gonfiare). La psicanalisi lo ha posto al centro della vita mentale, e anche nel linguaggio primeggia: l'organo sessuale maschile ha 1.047 sinonimi (40 più della vagina), per esprimere i concetti più disparati, dalla forza (cazzuto) all'imbecillità (cazzone).[1].

Per l'etimologia pene deriva dal latino penis, coda, poi membro virile, (da pes; cfr. il sanscrito vedico pasas, membro virile, greco pésos, lituano písti, coito) e possiede una energia incontrollabile e misteriosa, in grado di procreare. Secondo l'antico grammatico Festo, penis sarebbe da pendere, perché pende come una coda.

A ciò è dovuto il fatto, se le antiche civiltà lo trasformano in divinità: per i Babilonesi, il dio Enki aveva creato il Tigri e all'Eufrate con il suo pene.

Nella biblica Canaan i re mangiavano il pene del predecessore per assimilarne il potere.")

Come ben saprai i preti sono ancora cultori del dio fallico, dando da ciucciare il proprio fallo, copiando i re de Canaan, ai seminaristi e tramandando così di prete in prete, di seminarista in seminarista, il culto del loro unico vero dio LA TESTA DI MINCHIA!

Isaia per concludere, ci sono dei momenti della vita dell'uomo, dallo sconforto nero, alla fase preorgasmica, in cui pensare ad un dio può essere di aiuto. Ma poi raggiunta la "consapevolezza" ci si rende conto che tale "costrutto mentale" era apputo un bisogno momentaneo che non esiste nella realtà...

Ai credenti dico..continuate a mandare i vostri figli a "fare la prima comunione" con i preti...i quali, come dovebbe ormai essere universalmente noto, con la scusa di dargli l'eucarestia gli fanno mangiare "ben altra rappresentazione della loro vera divinità!"

Ettore Chiacchio
Computer Guru - Libero Pensatore
Per Lario
25 gennaio 2009 0:00
Lario, portaci tuo figlio a farsi inculare dai preti. Invece di spiegarci che i preti non sono così cattivi. Lario, Fai assaggiare il cazzo dei preti a tuo figlio, se ciò è per te normale. Razza di ipocrita e falso.
culo dei bambini
25 gennaio 2009 0:00
I preti che si inculano i bambini dovrebbero andare in galera nei carceri italiani e buttata via la chiave. I preti che si inculano i bambini e le bambine sono criminali! I preti che si inculano i bambini e le bambini sono la feccia della società. Affanculo!
non è falsità
25 gennaio 2009 0:00
Nel programma vengono presentate interviste e testimonianze di ex dipendenti del Vaticano che sono stati allontanati per aver criticato il modo col quale la Santa Sede ha gestito lo scandalo degli abusi sessuali pedofili esploso in America nel 2001. “Sex Crimes in the Vatican” affronta anche del caso di Joseph Henn, il sacerdote ricercato per pedofilia dalla giustizia americana e fino a luglio impiegato con mansioni di segreteria per la congregazione Società del Divino Salvatore, la cui sede è giusto a due passi dal Vaticano. Quando la Corte di Cassazione ha dato il via libera all’estradizione le autorità sono andate per notificargliela, ma lui nel frattempo si era già defilato.
è colpa del papa
25 gennaio 2009 0:00
ROMA – Secondo un reportage investigativo realizzato dalla BBC Joseph Ratzinger prima di diventare Papa avrebbe condotto una sistematica campagna per coprire abusi sessuali su minori commessi da preti cattolici. Sex Crimes and The Vatican (Crimini sessuali e il Vaticano) è il titolo di un documentario shock che è stato trasmesso per la prima volta in Gran Bretagna
Fottinculo...
25 gennaio 2009 0:00
Mi sembra che se ne parli fin troppo, probabilmente per nascondere la pedofilia "laica" (scuola, famiglia, e chi più ne ha ne metta)...
Quello che chiami "segreto pontificio" riguarda la condotta da tenersi in ambiente ecclesiale, mica sollecita l'impunità dei colpevoli - fai finta di non capire la differenza?...
Lario
25 gennaio 2009 0:00
Il Segreto Pontificio precetta la condotta ad interim ecclesiale. E' chiaro che i reati di questo genere vengono comunque consegnati alla Giustizia Secolare. Dire che la Chiesa aiuti i pedofili è una falsità.
lau
24 gennaio 2009 0:00
non è il fatto di essere verginello finto tonto .. il fatto è che come si fa a far finta di niente quando abbiamo intorno tutto questo schifo?? non capisco...
Gianni
24 gennaio 2009 0:00
Come si suol dire meglio tardi che mai.
Gianni
Fottinculo...
24 gennaio 2009 0:00
Ecco un altro furbacchione che fa il verginello finto tonto...
Vuoi che ti venga a consolare con un bel massaggetto nel culetto?!...
Commenti
  1-13/13