testata ADUC
AUTOVELOX
di Sirio
10 aprile 2003 0:00
 
Mi è stata recapitata una multa autovelox in data 27/03/2003, e dovrei porvi delle domande riguardo la compilazione e incongruenze rilevate da me:
Nel verbale di accertamento(COPIA non ORIGINALE) viene mensionato un apparecchio AUTOVELOX 104/C2 MATR.54306 OMOL. 5483 DEL 10/11/1993 (questi ultimi due, cioe omol. e data corretti a penna sfera), mentre sul verbale arrivatomi con appunto il foglio dell'accertamento della violazione incluso, specifica in stampa meccanizzata: AUTOVELOX 104/C2 MATR. 54306 OMOL.NE 1012 DEL 25/02/1997, per cui a mio avviso c'e una incongruenza sull'apparecchio utilizzato.
Essendo pratico di strumenti per la misurazione, riferite all'ART:80 del codice della strada, e sapendo che tali strumenti utilizzati debbano corrispondere in omologazione e matricola ai libretti Metrologici allegati all'apparecchiatura, ho buone possibilità di vincere il ricorso appellandomi a tale incongruenza di dati?
Un'altra precisazione e questa: mancano i nomi degli agenti sul verbale di accertamento (quindi sulla copia) ma le firme e le matricole ci sono, posso appellarmi anche a questo?
Riguardo alla mancata contestazione....... ecc, posso ricorrere e chiedere al prefetto quante multe siano state notificate direttamente in quel giorno per far capire che tali agenti erano comodamente seduti in un'auto non di servizio, e anche vestiti in borghese, quindi il classico furto legalizzato!!!
Si signori, li ho visti io personalmente e vi dirò che se avessi avuto una macchina fotografica gli avrei fotografati, per poi creare uno scandalo.
Grazie fin da ora se riuscirete a chiarire i miei dubbi.
Saluti
 
 
FORUM IN EVIDENZA
10 aprile 2003 0:00
AUTOVELOX
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori