testata ADUC
Decreto n.66 e riduzione della minusvalenza al 76,92%!
di GiovanniG
25 giugno 2014 20:06
 
Buon giorno a tutti, vi scrivo per chiedervi un parere su questa scelta a mio avvio scellerata, che penalizza molto i risparmiatori, specie a chi (quasi tutti) sono usciti da un periodo di crisi e hanno perso molto in borsa (ecco perchè l'han fatta, c'è parecchia grana qui..)
Perchè chi ha venduto al 30/6/14 e quindi monetizzato la perdita deve essere più svantaggiato di chi lo farà dopo il 1° luglio sugli stessi titoli? E' assurdo e ingiusto! E'impari! E' solo una furbata per arraffare più quattrini possibili nel caso si possano compensare le perdite con futuri guadagni, non ha senso etico e logico.
Tutti guardano infatti l'aumento dal 20 al 26% ma ben pochi si accorgono della riduzione delle minus al 76,92%. Si tratta in alcuni casi di alcune migliaia di euro in meno visto che si parla di una riduzione del 23%!
Una cosa è essere avvertiti su un aumento di tasse e decidere di investire a posteriori, bene, una cosa è cambiare le regole in corsa "prelevando" soldi forzosamente e retroattivamente. Nel mio caso, ho deciso qualche mese fa di fare "pulizia" e liberarmi di titoli spazzatura, convinto che avrò 4 anni di tempo per recuperarli, oggi mi ritrovo beffato! Io non ci sto!

Cosa possiamo fare noi risparmiatori per tutelarci e impedire questo abuso? Grazie mille
Giovanni
 
 
FORUM IN EVIDENZA
25 giugno 2014 20:06
Decreto n.66 e riduzione della minusvalenza al 76,92%!
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori