testata ADUC
FOCUSINVEST PLUS... CHE RABBIA.
di
25 gennaio 2009 0:00
 
Salve a tutti, vorrei sapere se a qualcunaltro sta succedendo quello che capita a me. Nel mese di aprile 2008 il direttore della mia banca Unicredit mi chiama per farmi firmare il MIFID e con l'occasione mi convince a passare la mia gestione patrimoniale da Focusinvest a Focusinvest Plus, prospettandola molto più flessibile della prima, migliorativa in tutti i campi soporatutto per il cliente. Mi fa firmare le carte prima ancora che abbia il tempo di leggere le 40 pagine e più di contratto e scopro dopo, leggendo con calma, che in realtà è una manovra dell'istituto per ottenere un riconoscimento più alto. Mi viene applicato il regime no load, cosa che neanche mi è stata spiegata, con il quale la società di gestione corrisponde al Collocatore, cioè la mia agenzia, una commissione del 2% di ogni conferimento iniziale e successivo e una commissioni del 70%, in ragione di anno,delle commissioni di gestione pattuite sul contratto.Molto più di quello che gli veniva riconosciuto con il vecchio prodotto.Della mia convenienza a conti fatti non cambia molto anzi stimo il danno per il fatto che con la vecchia gestione mi sarebbe rimasto solo un anno di commissioni di entrata posticipata, nel qual caso avessi voluto estinguere,e adesso con il passaggio gli anni di commissione tornano a quattro. Ho presentato dopo due giorni, il tempo di leggere per intero il contratto,le mie lamentele e la mia intenzione di rinunciare al passaggio ma il direttore mi ha braccato dicendomi che era troppo tardi. Dopo varie discussioni e intenzioni quasi di denunciarla... che tralascio perchè ormai ho abbandonato l'idea di rovinarla...Nell'impossibilità di fare altro aspetto almeno un buon rendimento del patrimonio. Purtroppo ogni giorno assisto alla perdita del mio portafoglio e cosi sono andata in agenzia i primi di Dicembre 2008 per effettuare uno switch, visto che il prodotto doveva essere flessibile.Pensavo di tamponare in parte la perdita con questa operazione, spostando parte del patrimonio in monetario. Anche perchè mi aveva precisato che questi switch non prevedono alcuna spesa ed era stato il motivo principale che mi aveva convinto ad accettare il passaggio. Altra rabbia quando il direttore mi ha detto che non è possibile farlo e al momento dobbiare stare fermi e aspettare che il crollo finisca e arriva la ripresa. Ma la flessibilità del prodotto.... dove sta? ma è una truffa questa? rispondetemi perfavore perchè penso di avere a che fare con una persona che gestisce un agenzia fa solo gli interessi e non tutela il cliente. E se qualcuno mi può chiarire... questi switch sono previsti nel portafoglio? grazie mille
 
 
FORUM IN EVIDENZA
25 gennaio 2009 0:00
FOCUSINVEST PLUS... CHE RABBIA.
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori