testata ADUC
furti nei negozi da parte di clienti fidelizzati
di sarimi
9 febbraio 2018 11:12
 
Salve a tutti,
scrivo perchè ho bisogno di avere delle delucidazioni in merito ad una questione molto delicata.
lavoro nel campo dell'abbigliamento, definito di lusso per il costo e per i marchi scelti. In negozio e generalemtne in quasi tutti questi negozi, le clienti si fidelizzano e per questa ragione si è portati a fare credito alle clienti. Generalmente capita che si effettuino scontrini fiscali anche se la cliente non ha pagato tutto il conto e questo perchè uscendo dal negozio potrebbero imbattersi in situazioni poco piacevoli, per questa ragione si fanno immediatamente. La cliente fidelizzata ha il vantaggio di potersi portare via la merce sulla base di una fiducia acquisita nel tempo attraverso la serietà che mostra nei nostri riguardi e pertanto avendo cura di saldare i debiti in tempi ragionevoli.
Purtroppo in questo tempo di crisi, noi commercianti siamo un po' più assetati di denaro perchè i clienti scarseggiano e gli affari non sono più quelli di un tempo, ma i doveri nel pagamento di tasse, imposte ed altro è sempre molto gravoso questo perchè tra i guadagni e quello che c'è da pagare al nostro ladro stato, non ha paragone. Comunque... mi capita con una cliente particolare che paga solo in contanti di averle lasciato merce per diveri € ed ero d'accordo che in una settimana avrebbe saldato. Visto i precedenti non mi sono affatto preoccupata. Invece è passato un'anno e nonostante diverse chiamate a cui lei risponde, non si è minimamente preoccupata di venire a saldare la merce che le è stata consegnata con scontrino fiscale e oltrettutto con uno sconto del 10% per la cura con cui si è sempre comportata. Scopro in seguito, indagando tra colleghi che questa personaggia ha lasciato un conto aperto, da una collega molto più importante del mio. Questa persona è a piede libero. Attraverso il suo modo di fare conquista le persone e infine ruba portando via merce con lo scontrino fiscale. Le attività come la mia (a conduzione familiare) non sono tutelate nè comprese da nessun ente pubblico, pertano vorrei capire come segnalare questa persona e come fare per sporgere una denuncia al fine che altri colleghi non si imbattano in persone come lei. Questa signora è andata a vivere fuori dall'Italia, ma non si fa problemi a rispondermi al telefono e raccontare la favola dell'orso sul quando tornerà e non ha assolutamente intenzione di fare bonifici perche non vuole essere tracciata ( furbissima)... a parte un insolito senso di stupidità, questa cosa mi ha talmente destabilizzata da farmi ammalare per un anno di depressione, fino a quando ho deciso di andare dallo psicologo per sollevarmi da questa pesante presa in giro. cosa fare? Chiaramente ho cambiato atteggiamento con tutti i miei clienti, però su quella merce ho pagato l'iva senza aver avuto i soldi. perchè quando si dice che i commercianti sono evasori, in realtà non è sempre così. ci sono gli onesti che registrano tutto ma si trovano in difficoltà perchè quello che entra spesso è meno di quello che si registra nelle casse.
 
 
FORUM IN EVIDENZA
9 febbraio 2018 11:12
furti nei negozi da parte di clienti fidelizzati
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori