testata ADUC
gioco d'azzardo
di alcianpas
17 luglio 2018 17:42
 
Nel mio immaginario da bambino il gioco d'azzardo si configurava quando si mettevano a rischio grandi somme (come in "regslo di Natale " di Avati) . E penso che siano in moti a crederlo . Il gioco d'azzardo è in realtà qualsiasi gioco in cui si punta sperando completamente nella sorte, senza bisogno di abilità . Quindi è azzardo la lotteria Italia, il lotto, il superenalotto, la roulette, il win for life, la tombola, anche casalinga.
Orbene io sono molto timoroso della mossa del gooverno (francamente non so se questa mossa facesse parte del contratto di governo Lega e Cinquestelle)col decreto dignità : abolire la pubblicità ai giochi lascia pensare che ci sia l'intenzione ia medio termine di abolirli del tutto .
Io non penso che sia giusto, perché sarebbe come dire che chi nasce in un contesto non favorevole non avrà mai la speranza che un evento fotunoso, non certo garantito ma sicuramente reso possibile dal gioco, possa aiutarlo sensibilmente a cambiare vita . Io modificherei la struttura del superenalotto, calmierando le cifre , in quanto penso che anche somme molto piu normali possano cambiare la vita di un persona o di una famiglia. E sono certo che sia anche pericoloso trovarsi in mano uno scrontrino da decine di milioni di € (come avere un abomba atomica in mano ) . Non ho capito perché si deve accettare solo l'idea che cose brutte possano accadere ma cose belle no ( ammesso che una vincita non possa avere i suoi effetti collaterali ) . Ma possibile che il governo deve sempre rovinare i sogni della gente ? E a loro cosa importa se gioco ? Oltreetutto Sono tante tasse per lo stato . Oltretutto la maggior parte dei giocatori sono equiibrati, giocano il giusto, non sono tutti ludopatici . Mi si può obiettare che un padre di famiglia è pericoloso per la sua famiglia, se gioca (perché la potrebbe mandare sul lastrico ) : ma allora si dovrebbe vietare la pubblicità e la vendita di tante cose superflue che tentano le persone : gli orologi belli, i vestitie le scarpe griffate, le vacanze...: tante persone hanno le mani bucate e non si sanno controllare. Eppure nessuno dice di vietare queste cose.
Chiedo inoltre : se venise proibito totalmente il gioco dì'azzardo in Italia commetterebbe reato chi giocasse on line con un sito di un atro paese ?
 
 
FORUM IN EVIDENZA
17 luglio 2018 17:42
gioco d'azzardo
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori