testata ADUC
libero mercato settore energia
di Tiziano Pellegrini
30 marzo 2007 0:00
 
Urge un chiarimento e una precisazione riguardo a consumi troppo elevati fatturati da aziende del libero mercato, come letto in alcune lettere presenti sul forum: il contatore lo legge il distributore di zona, non l'azienda fornitrice, ma il distributore, enel distribuzione, aem distribuzione, hera distribuzione, ecc...i distributori comunicano ogni 3 mesi circa la lettura "presunta" dei contatori alle aziende del libero mercato che emettono le fatture, "con beneficio di conguaglio".
Questi sono giochi sporchi fatti subdolamente dai distributori che gonfiano artificiosamente i consumi creando malcontento nei clienti che, ignoranti su questo fatto, invieranno magari la disdetta e torneranno al mercato vincolato.
Vergogna!!!
Svegliatevi...l'enel ci sta facendo un mazzo infinito da molti decenni, adesso è caduto il monopolio, ma l'ostruzionismo è dilagante e veramente vergognoso.
SVEGLIATEVIIIIIIIIIIIIIII...E SOPRATTUTTO DIFENDETEVI.
 
 
FORUM IN EVIDENZA
30 marzo 2007 0:00
libero mercato settore energia
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori