testata ADUC
LORITA TINELLI E CARMINE GAZZANNI SU ARKEON E SETTE
di Alealeardo
29 agosto 2017 16:59
 
Aiuto, aiuto! Le sette segrete!!

Scusate se sono un po' sarcastico, ma ho letto un articolo (http://www.linkiesta.it/it/article/2017/08/10/sette-segrete -il-mondo-torbido-che-la-legge-non-riesce-a-perseguire/35177 /) a firma Carmine Gazzanni e sono stato colto da un terrore tanto profondo e angosciante da ritrovarmi a correre a guardare attraverso lo spioncino per accertarmi che i marziani non fossero arrivati a prelevarmi per sottopormi a chissà quale tortura.

Certo, posso capire che a Ferragosto si fa fatica a riempire le pagine dei quotidiani o mantenere una certa frequenza di post sulle pagine Facebook e Twitter degli ormai innumerevoli giornali e riviste online, per cui... tutto fa brodo. Ma se proprio si deve dare fiato alle trombe ammantando una bufala con parvenze di ufficialità e toni melodrammatici, che almeno si tratti di notizie vere e proprie e non di stralci di documenti giudiziari e dichiarazioni autoreferenziali raffazzonati e riconfezionati per portare avanti una determinata linea ideologica!

E' un po' come cercare di smerciare un avanzo di pasto riscaldato a mo' di piatto da "nouvelle cuisine", ricoprendolo di salse e salsine e utilizzando stoviglie colorate e all'ultima moda, ma... sotto il vestito, niente. E non è affatto un "niente" intrigante come quello del ben noto film...

L'unica cosa davvero lampante (basta buttare un'occhiata a Facebook per trovarne conferme inconfutabili) è che il giornalista, Gazzanni, può ormai dirsi a pieno diritto l'organo di stampa ufficiale del CeSAP. Lo dico con cognizione di causa, io credo, perché da quando tempo fa incappai per caso in alcuni discutibili post di questo gruppo anti-sette, o meglio della sua presidente Lorita Tinelli, proprio qui sul forum di ADUC, mi tengo al corrente con regolarità delle faccende che li riguardano.

Sarà forse, quella di Gazzanni, una forma di riconoscenza nei confronti di qualcuno che gli fornisce in continuazione materiale contenutistico da riversare nei suoi articoli prezzolati? Come che sia, la qualità dell'informazione non pare affatto destare grande preoccupazione nel Gazzanni. Eppure, a giudicare dai suoi frequenti post autocelebrativi, si dà arie di reporter investigativo. Mah... tant'è.

Tornando all'articolo, quello che mi lascia allibito è come, riga dopo riga, non possa che avvalorarsi la tesi secondo cui Lorita Tinelli e il suo CeSAP, ora evidentemente coadiuvati dal Gazzanni e da qualche claqueur sparso qua e là, paiano aver raggiunto la capacità di passare candidamente sui cadaveri di chiunque pur di portare avanti le loro teorie.

Teorie peraltro già ampiamente confutate e smentite punto per punto nel blog "Pensieri Banali"; si veda, ad esempio, qui: http://pensieribanali.blogspot.it/2013/06/il-teorema-tinelli -come-creare-una.html dove viene spiegato per filo e per segno in che modo la Tinelli e i suoi sembrano avere architettato tutto un impianto accusatorio costruito sostanzialmente sulla base di opinioni e illazioni.

L'articolo del Gazzanni, un pezzo dai toni ora scabrosi ora strappalacrime (buono a colpire la pancia del lettore), riporta "testimonianze" già dimostratesi false al punto che la stessa vicenda giudiziaria le ha giudicate infondate smontando completamente la teoria della "psico-setta" tanto cara al CeSAP, prosciogliendo gli imputati dai relativi reati e mantenendone solo un paio che nulla avevano a che fare con quella tesi! Malgrado ciò, in un modo che si potrebbe definire truffaldino, la Tinelli con Gazzanni e compagnia si limitano a citare la condanna confermata dalla Cassazione, naturalmente senza dettagliare per cosa il fondatore di Arkeon è stato condannato e quale mole di accuse si è invece rivelata destituita di fondamento.

Chissà, evidentemente questi soggetti (studiosi? ah, è così che si studia?!) come la Tinelli trovano conveniente proseguire nella demolizione di personaggi a loro invisi, strumentalizzando il potere giudiziario. A che pro? C'è proprio da domandarselo, evidentemente non può trattarsi di pura e semplice malizia. Ci dev'essere dell'altro.

Mah... buona fine di vacanze a tutti e viva l'Italia!
 
 
FORUM IN EVIDENZA
29 agosto 2017 16:59
LORITA TINELLI E CARMINE GAZZANNI SU ARKEON E SETTE
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori