testata ADUC
una piccola riflessione
di gianni
10 dicembre 2008 0:00
 
che dire a te che spendi quasi meta o piu del tou stipendio per un capo costruito in una cantina in Cina e griffato in Italia venduto a prezzo centuplicato rispetto al suo valore. solo per mostrare la diffusa stupidita.'cosi con tanti dementi certe persone possono costruire castelli fare regate ecc, penso che persino tu se compri un cavolo a un euro e trovi il cretino che te ne da cento potresti diventare milionario. e le modelle sempre piu rassomiglianti a tronchi coperti di stracci rischiano la morte per compiacere a 4 ......... ividiosi delle forme femminili e quindi ne deturpano l'aspetto. dove' la dignita di donna basterebbe dire(questi stracci metteteli voi cosi'avrete preso il nostro posto definitivamente )il desain la forma spesso orribile ma sicuramente scomoda inagibile ai piu. perche in nome di pochi bisogna subire in tanti?E ancora quegli obrobri chiamate sculture che devastano a caro prezzo mezzo mondo nelle piazze,musei ecc.pezzi di nulla messi in sieme a caso esaltati dal cretino di turno magari strapagato per dire nefandezze.
non è forse meglio gestire la nostra vita senza diventare come gli altri ci dicono seguire mode discutibili a prezzi sicuramente da rapina?Impariamo a considerare la persona griffata null'altro che un'altro imbecille che si è fatto fregare e vergognamoci di imitarlo.solitamente invece lo si invidia,è come invidiare una bestia da soma che non sa perche' lo fa ma lo fa

 
 
FORUM IN EVIDENZA
10 dicembre 2008 0:00
una piccola riflessione
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori