testata ADUC
PRELIEVO FORZOSO
di brustione
24 marzo 2013 10:01
 
Quello che stà accadendo a Cipro è una cosa vergognosa.Non solo per il governo del paese,il quale,(secondo il mio parere) si sottomette,ad una dittatura Europea,ma anche agli altri governi fratelli i quali accettano questa situazione per cui CONDIVISIBILE.
Capisco i gravi problemi del paese ma dovrebbero mettere diverse tasse che non siano estortive.
I risparmi di ognuno di noi,pochi o molti che siano, non possono essere espropriati così.Questo si deve chiamare con il suo reale termine.(secondo il mio parere),FURTO,RAPINA,ESTORZUIONE,RAPINA A GUANTO BIANCO.La fiducia che noi poniamo alle istituzioni,alle banche,ormai non esiste più.Adesso niente è più tuo,tutto è dello Stato che può prenderti quando ritiene opportuno.Mi pare di ricordare che questo tipo di regime era tanto criticato dai paesi occidentali ma può essere le le critiche sono soggette a verifica dei governantia secondo le esigenze.
Il 20 % oltre i 100000 euro.Almeno,ingiustamente lo stesso, Amato fece il 6 per mille.Credo che come stanno le cose anche da noi abbiano fatto i preparativi,limitando il contante e altre misure,per RIPETERE L'OPERAZIONE. Poi i politici TUTTI,non si devono lamentare che,sempre secondo il mio parere, vengono volgarmente chiamati ladri e signorilmente....AVVOLTOI.
Nessuno,oltre al titolare del deposito deve,se non autorizzato dallo stesso,prelevare somme a titolo estorsivo.Credo si dovrebbero mobilitare sindacati e associazione consumatori.Scendere in piazza,reclamare il diritto di proprietà ,contro questo stato di cose che credo si potrebbe anche chiamare (penso),MAFIA. Un saluto.Massimo Siena
 
 
FORUM IN EVIDENZA
24 marzo 2013 10:01
PRELIEVO FORZOSO
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori