testata ADUC
riforma della università.......la vogliamo semplificare?????
di luigi raimondo
22 maggio 2009 0:00
 
gentili utenti del forum,



vorrei un vostro parere sulla serietà e fattibilità dei contenuti della mia mail spedita al ministro brunetta....aspetto vostre risposte....suggerimenti ed altre idee





Gentile Ministro Brunetta.....



mi chiamo Luigi Raimondo età 27 anni e vi scrivo dalla provincia di
Napoli.......



vi scrivo per il motivo che sono venuto a conoscenza che in consiglio dei
ministri..si stà discutendo della riforma dell'università........



bene...io avrei da suggerirvi alcuni miei consigli.........



in pratica oltre a fare le fondazioni e all'abolizione del valore legale del
titolo di studio io vi suggerirei di portare in consiglio dei ministri anche le
seguenti riforme..........

1) possibilità per lo studente di sostenere la tesi di laurea non appena
avrebbe svolto almeno i 2/3 dei crediti universitari..........

2) abolizione totale ed assoluta delle propedeuticità......

3) possibilità di poter sostenere l'esame di abilitazione alla libera
professione non appena acquisiti almeno i 2/3 dei crediti.....
indipendentemente dalla laurea....poi per svolgere la libera professione
eventualmente obbligo della laurea....

4) dare la possibilità allo studente di svolgere un determinato esame presso
un altra cattedra che insegni la medesima materia....( ad esempio se in una
università ci sono 2 corsi di laurea in chimica...una pura ed un altra chimica
industriale, per gli esami del biennio, ci dovrebbe essere la opportunità di
scambiare le cattedre nel fare gli esami ,senza cambiare il corso di studi...)

5) dare la opportunità allo studente di poter effettuare ----IN ALTERNATIVA
ALLA TESI DI LAUREA--------- un numero minimo tot di esami corrispondenti ad
un minimo tot di crediti universitari....... ci sono alcuni studenti che
preferirebbero svolgere 5 -6 esami in più, ma non la tesi........

6) dare maggiori possibilità agli studenti di poter valutare i docenti.....
anonimamente e che tali valutazioni producano effetti seri sul docente sia in
negativo che in positivo.....

7) dare la possibilità allo studente di svolgere un maggiore numero di esami,
indipendentemente dagli esami previsti dal piano di studi........ senza troppe
burocrazie.

8) dare la possibilità vera allo studente di poter effettuare tutti gli esami
nel minor periodo di tempo ...... se uno studente è un genio...perche non farlo
laureare in 1 anno accademico invece che in tre??? se riuscisse a sostenere con
profitto tutti gli esami in 6 mesi ( assai improbabile ma non impossibile),ma
perchè mai non si dovrebbe laureare in 6 mesi????

9) dare la possibilità allo studebte particolarmente dotato capace ed
intelligente di iscriversi all'università senza dover per forza finire le
scuole superiori......uno studente particolarmente istruito e capace dovrebbe
essere messo in condizione di saltare dal quarto anno delle superiori
direttamente al primo anno di università....

10) dare la capacità allo studente particolarmente istruito capace e
diligente di potersi iscrivere a più di un corso di laurea........quindi
abolizione di tale divieto....

11) abolire la decadenza degli esami o almeno farla decennale o quindicennale
se si è affettuati almeno i 2/3 degli esami......

12) libero insegnamento......tutti devono poter essere messi in condizione
di insegnare... salvo poi applicare duramente la proposta numero 6)

13) NON E DICO NON CONCORSO, MA ESAME DI STATO ( DA FARSI ESCLUSIVAMENTE A
ROMA ) per quegli insegnanti che vogliono ottenere l'abilitazione a far parte
delle commissioni durante gli esami degli studenti ( anche se il titolo di
studio perde valore , si dovrà pur dare una certa serietà all'esame!!!)

14) possibilità di iscriversi all'università in qualsiasi periodo
dell'anno......non solo settembre-ottobre.....

15) per tutti gli esami , in special modo per quelli del biennio, tutte le
lezioni dovrebbero essere in e-learning...........



beh...credo che se pensassi ancora....di punti me ne verrebero di certo degli
altri........

ma mi voglio fermare a 15........



gentile Ministro sperando di averle fatto umilmente cosa assai utile
nell'esporvi delle mie idee.....

in attesa di divine grazie e di celesti favori...



attendo una vostra sicura ed esaustiva risposta sulla serietà e fattibilità
delle mie proposte.......



cordialmente

LUIGI RAIMONDO luigirai@libero.it




PS insomma la vogliamo semplificare tale università??
 
 
FORUM IN EVIDENZA
22 maggio 2009 0:00
riforma della università.......la vogliamo semplificare?????
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori