testata ADUC
Teniamoci le monetine
di paolo7426
15 maggio 2014 15:17
 
Svariati mass media stanno conducendo una campagna contro le monetine, quelle da 1, 2 e forse anche 5 centesimi di euro. Come accade in casi del genere, tirano fuori argomentazioni apparentemente sensate e forse convincenti, in particolare per coniare circa 160 milioni di euro in monetine si sarebbe speso circa il doppio. Potrei aggiungere che gia' nel 2001 molti si lamentavano che fossero troppo piccole e che fosse difficile distinguere un centesimo da due centesimi, etc; inoltre pare fossero state coniate con metalli pericolosi, tra cui il nichel, capaci di danneggiare la salute specie se tenute in mani sudate. Tirando le somme si potrebbe dire che gia' in partenza si erano gettate le fondamenta per poi poter condurre unacampagna per l'abolizione delle monetine. Peccato pero' che un centesimo vale 18,75 lire, due centesimi 37, cinque 100 lire, e che certo una loro abolizione porterebbe a rincari dei prezzi, com se non ci fossero bastati quelli del 2002. Strano poi che mentre le vecchie monetine da 1, 2, 5 e 10 lire sono durate 70 anni, non ostante la forte inflazione, dopo soli dodici anni di circolazione delle nuove monetine si voglia mandarle in pensione, pur essendo la lotta all'inflazion euno dei fini istituzionali dichiarati dela UE e della BCE. Quindi meglio tenerci le monetine e continuare a farci dare il resto fino all'ultimo centesimo.
Paolo
 
 
FORUM IN EVIDENZA
15 maggio 2014 15:17
Teniamoci le monetine
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori