testata ADUC
venditori porta a porta: uno sconosciuto improvvisamente in casa !
di scorbutica
3 ottobre 2006 0:00
 
Sono le 19.50 e sono stata appena trattata male da un sedicente venditore porta a porta del Folletto che si è presentato sulla mia porta di casa ed al mio rifiuto di aprire ed invitarlo ad uscire dal palazzo , dal momento che ritengo che debba quantomento suonare al citofono e poi recarsi solo esclusivamente da coloro che sono disposti ad accoglierlo in casa e non scorrazzare bellamente per il palazzo, mi ha anche risposto in maniera arrogante dicendo che aveva il permesso di effettuare vendite porta a porta
Ma come se non autorizzato il postino o gli addetti al volantinaggio non possono neanche lasciare la publicità nella buca delle lettere e questi venditori porta a porta possono presentarsi a casa delle persone, acquisire anche senza il mio consenso i miei dati personali ( perché questa persona sa quantomeno come mi chiamo e dove abito )ed io non ho nessun modo per tutelarmi ?
Posso esigere che escano dal palazzo ? e se occorre posso ricorrere alla forza pubblica o .... come dire l'unica alternativa è non aprire sperare che se ne vadano e come al solito subire la prepotenza del più agressivo ?
grazie
 
 
FORUM IN EVIDENZA
3 ottobre 2006 0:00
venditori porta a porta: uno sconosciuto improvvisamente in casa !
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori